Risanamento del calcestruzzo

Le cause del degrado del calcestruzzo

Il degrado del calcestruzzo avviene per due cause principali:

  • Cause interne al manufatto
  • Cause riconducibili ad interazioni con l’ambiente esterno

La cause di degrado dovute al manufatto sono:

  • Cattiva progettazione del manufatto, problemi di formulazione
  • Non corretta posa in opera
  • Processo di curing inadeguato (stagionatura)

Le cause di degrado dovute a fattori esterni sono:

  • Aggressioni chimiche: azione dell’anidride carbonica (carbonatazione), dei solfati e dei cloruri (es. zone marine)
  • Aggressioni fisiche: microfessurazioni dovute a variazioni termo igrometriche quali cicli gelo-disgelo e temperature molto elevate
  • Aggressioni meccaniche: lesioni del manufatto dovute a sollecitazioni meccaniche in esercizio come assestamenti, sovraccarichi e carichi ciclici. Abrasioni urti e lesioni

La carbonatazione è una causa molto frequente di degrado del calcestruzzo dovuta alla penetrazione di anidride carbonica (CO2) nel calcestruzzo, la quale innesca la corrosione dei tondini (ferri di armatura) e origina diverse problematiche:

  • Diminuzione della sezione resistente del tondino, con conseguente riduzione del carico portante e della resistenza
  • Fessurazione del copriferro e distacco dello stesso
  • Riduzione di aderenza acciaio-calcestruzzo (perdita di ancoraggio)
  • Cedimenti improvvisi per infragilimento

Le soluzioni Settef per il ripristino del calcestruzzo

Settef dispone di una gamma completa di soluzioni per il rispristino di calcestruzzo e di una conoscenza profonda della materia:

  • Betonprimer: boiacca passivante anti-carbonatazione per ferri d’armatura
  • Betoncem / Betonrapid R2: malta anti ritiro tixotropica, fibrorinforzata, a presa normale o rapida per il ripristino del calcestruzzo
  • Rasacem: rasante anti ritiro, tixotropico a finitura civile per calcestruzzo
  • Betonset Mar: pittura protettiva anti-carbonatazione per cemento armato a vista

Tutti i prodotti Settef specificamente formulati per questo problema sono marcati CE, ossia conformi alla normativa EN1504-3 (prodotti e sistemi per la protezione e riparazione delle strutture in calcestruzzo; riparazione strutturale e non strutturale).

Scopri nel dettaglio i prodotti Settef per il risanamento del calcestruzzo

RISANAMENTO CALCESTRUZZO »

Condividi! Share on LinkedInShare on Facebook

Richiedi informazioni

Privacy Policy | Cookies | Note Legali | Termini e Condizioni – © 2015 Cromology Italia Spa – P.IVA 07684621001